SFC @ Nuvole

Manca una settimana allo Speleoraduno #NuvoleCasola2018 e noi siamo pronti per incontrarvi e raccogliere le vostre iscrizioni a contest e workshop. Ci troverete al banco della Federazione Speleologica Toscana e potrete avere tutte le informazioni su #SFC18.

Manca poco, lunedì 5 Novembre chiuderanno le iscrizioni quindi affrettatevi! A chi verrà ad iscriversi durante il raduno sarà dato un omaggio speciale, vi ricordiamo che al raduno chi si iscriverà al contest avrà la possibilità di consegnare personalmente le foto in gara ovvero copiare i files direttamente portandoli con un chiavetta USB o una Memory card.

Mi raccomando vi aspettiamo!!!!

SpeleoFotoPremi, ecco i premi in palio per il contest

Siamo a poco più di un mese da SpeleoFotoContest e mancano solo 21 giorni alla chiusura delle iscrizioni. È arrivato il momento di rivelare quali sono i premi in palio per questa edizione:

Alla foto prima classificata:

Un buono acquisto del valore di 200€ offerto dalla Società SpeleologicaSocietà Italiana come “premio speciale SSI Puliamo il Buio”

Valigia stagna mod. “MAX 300” offerto dalla Plastica Panaro

Alla foto seconda classificata:

Un sacco speleo mod. “Ovoidale” offerto da Steinberg

Valigia stagna mod.”Max 250″ offerto dalla Plastica Panaro

Alla foto terza classificata:

Un buono acquisto del valore di 100€ offerto da Il Buranchetto

Alla foto vincitrice del “premio Piera”

Impianto di illuminazione speleo offerto dalla ArgoLamp

Alla foto vincitrice del “premio Web

Un sacco speleo mod. “Ovoidale” offerto da Steinberg

In più gadget a sorpresa per tutti i partecipanti allo workshop!!

Dunque adesso non vi resta altro da fare che iscrivervi prima possibile, aspettiamo le vostre foto!

Premio speciale SSI “Puliamo il buio”

Quando la speleofotografia sposa la questione ambientale.

Ognuno di noi almeno una volta si è sentito dire:
“Ma cosa ci andate a fare la sotto?”

Cosa c’è in grotta e cosa portiamo fuori, è una delle questioni cardine dell’attività speleologica, andare in grotta e non fare nulla per “portare fuori la grotta” la fa diventare un’attività sterile e fine a se stessa. Andare in grotta è già di per sè una attività a volte fin troppo invasiva, e non dobbiamo mai dimenticare che la dentro non siamo neanche ospiti ma, come diceva Badino, soltanto intrusi che devono fare il possibile per non alterare il fragile equilibrio dell’ambiente ipogeo.

Se dunque vogliamo veramente fare qualcosa per far conoscere le grotte anche alla gente comune, la fotografia è un metodo ottimale per farlo, per mostrare al mondo esterno l’estrema delicatezza del mondo interno, ed attraverso di essa possiamo provare a far percepire, anche ai non addetti ai lavori, la complessità della questione ambientale.

La Società Speleologica Italiana da sempre pone come obiettivo quello della tutela e della salvaguardia dell’ambiente ipogeo, e questa costante attività ha portato quest’anno ad ottenere il prestigioso “EuroSpeleo protection Award 2018” con il progetto “Puliamo il buio“. Adesso la SSI, dopo aver concesso il patrocinio, ha deciso di contribuire ulteriormente con SpeleoFotoContest istituendo un Premio specie SSI consistente in un buono acquisto del valore di 200€ da spendere per attrezzatura speleo o fotografica, a dimostrazione di quanto la fotografia e la divulgazione siano aspetti fondamentali per la trasmissione della cultura ambientale.

SpeleoFotoContest piace!


Non crediamo di peccare di superbia con un titolo del genere, soprattutto alla luce dei consensi che arrivano dal web attraverso i social network e questo sito. In fin dei conti siete voi che ci fornite il riscontro più attendibile con i vostri like i vostri commenti e le vostre condivisioni e per noi che facciamo tutto questo solo per passione sacrificando un po’ del nostro tempo libero è stata sicuramente la prima grande soddisfazione. Poi sono arrivati i primi riconoscimenti “ufficiali”, il patrocinio della Società Speleologica Italiana, della Federazione Speleologica Toscana ed ultimo ma non meno importante quello del Comune di Stazzema che ci ospiterà nei locali del palazzo della cultura a Cardoso. Adesso inizia ad arrivare interesse anche da parte di soggetti al di fuori dell’ambito prettamente speleolocico, come ogni iniziativa anche SFC deve sostenere delle spese per far fronte alle quali abbiamo iniziato a cercare qualcuno che fosse disposto a sponsorizzare l’evento. Con grande piacere abbiamo visto che qualcuno si è subito interessato offrendosi di supportarci ed è per questo che abbiamo dedicato sul sito una pagina ai nostri

PARTNERS

Senza i quali sarebbe stato molto, troppo difficile realizzare SpeleoFotoContest.

SpeleoFotoContest e Federazione Speleologica Toscana

Dopo quello concesso dalla SSI, arriva oggi anche il patrocinio della Federazione Speleologica Toscana.

Per SpeleoFotoContest, che torna in Toscana dopo una lunga pausa ed a distanza di 12 anni, si tratta di un riconoscimento che non poteva mancare. Altra attestazione di fiducia per una iniziativa che mira a diventare, o almeno così speriamo, uno tra gli eventi principali nel panorama speleologico toscano prima che nazionale. L’associazione SFC sta’ lavorando in tal senso già da qualche mese e, contando molto sull’aiuto di amici ed appassionati attraverso il passaparola, stiamo cercando di promuovere il più possibile sia contest che workshop. Soprattutto quest’ultimo sarà l’elemento centrale che coinvolgerà i partecipanti alla tre giorni di Novembre e darà, cosa secondo noi fondamentale, la possibilità di approcciarsi al mondo ipogeo ed alla speleofotografia anche a chi non ha esperienze precedenti. Anni di corsi di primo livello mi hanno lasciato in regalo ogni volta le espressioni di meraviglia di chi compie per la prima volta un “passo nel buio”; ed essendo questo, oltre alla notevole caratura tecnica del corso, uno degli aspetti principali che caratterizzerà la prossima edizione di SFC da doppia soddisfazione l’interesse e l’appoggio che la Federazione ci offre.

Come ormai ripetiamo da un po’di tempo, ci vedremo prima allo speleoraduno di Casola e dopo il 23-24-25 Novembre a Cardoso per #SFC18 #stayunderground #speleorotocontest